Nuova ondata di mail “civetta”

Nel mirino dei truffatori del web, questa volta, finiscono i pensionati e comunque tutto coloro che sono in attesa di bonifici da parte dell’Inps. E di questi tempi sono in tanti. Sembra tutto regolare. E invece si tratta dell’ennesima truffa.

Questo il testo della mail:  “Siamo lieti di annunciare che abbiamo emesso il bonifico a vostro favore ID CVD – IT –SP – 12334124/2020 di euro 600,00 da I.N.P.S. – purtroppo le tue coordinate bancarie non sono corrette per ricevere il bonifico – aggiorna i tuoi dati e conferma la tua identità accedendo al link allegato in questa email – Aggiorna immediatamente le informazioni sul bottone sottostante”.

Si tratta di e-mail truffa. A segnalare la diffusione della mail è la polizia postale.

In ogni caso è opportuno ricordare che le informazioni sulle prestazioni Inps sono consultabili esclusivamente accedendo direttamente dal portale http://www.inps.it e, comunque, l’INPS, per motivi di sicurezza, non invia in nessun caso mail contenenti link cliccabili. Per questo è importante non dare alcun seguito alla mail, non cliccare su link e non fornire alcun dato personale.