Coltiviamo il futuro. Diecimila bulbi di tulipani per diecimila bambini

Dalla Puglia arriva una bella e concreta storia di inclusione sociale che vede protagonisti i bambini. Una storia che testimonia tutta l’inventiva e l’intraprendenza del nostro Sud che, partendo dal basso, ha voglia di realizzare innovazione per la rinascita del territorio.

Giuseppe Savino, contadino foggiano, ha ideato “Coltiviamo il futuro”… 10.000 bulbi di tulipani in 100 scuole pugliesi”, il progetto, portato avanti dall’Associazione di Promozione sociale Terra Promessa di Foggia, è tra i vincitori del bando di concorso “Orizzonti solidali”, promosso dalla Fondazione Megamark.

Questo progetto vede coinvolti 10.000 bambini appartenenti alle prime 100 scuole primarie che ne hanno fatto richiesta e a cui è stato inviato un kit con tutto l’occorrente per far vivere ai bambini l’esperienza di coltivazione del tulipano e quando sarà primavera ognuno potrà ammirare o raccogliere il proprio fiore e portarlo a casa.

Un progetto educativo che avvicina i bambini alla terra facendo prendere-attraverso l’esperienza della coltivazione e dell’attesa della nascita del fiore-consapevolezza del valore generativo della terra che richiede rispetto e cura della natura.

Progetti di questo genere sono trainanti per coinvolgere la comunità che ogni giorno deve acquisire sempre di più la coscienza che la vera innovazione e inclusione sociale partono dal basso.

Antonella Cirese