La Pope Foundation nomina il tenore Italiano di origini pugliesi, Luciano Lamonarca consigliere per gli affari culturali

La Fondazione Generoso Pope, che promuove la cultura e le arti italiane in America, con sede nello stato di New York, ha nominato connsigliere per gli Affari Culturali Luciano Lamonarca, affermato tenore, artista crossover, relatore, filantropo, e produttore di eventi canori e culturali. Lamonarca, per la grande esperienza e conoscenza acquisite in campo culturale in America e all’estero, promuoverà quale Consigliere, i rapporti di collaborazione tra la Fondazione Generoso Pope e gli altri enti artistici.

“E’ un grande privilegio – ha commentato Luciano Lamonarca- essere invitato a contribuire come Consigliere per gli Affari Culturali dalla Fondazione Generoso Pope. Sono un grande estimatore della Fondazione, e soprattutto del loro fondatore, Generoso Pope, un italiano come me che, senza dubbio, può essere considerato un pioniere nel promuovere e preservare la cultura italiana negli Stati Uniti d’America e all’estero. Non vedo l’ora di assistere la fondazione in ogni modo possibile, in maniera diretta e tangibile per i benefici delle arti, e in particolare delle arti e della cultura italiana così amata e ammirata in tutto il mondo” .

“Sono onorato di accogliere il tenore Luciano Lamonarca come Consigliere per gli Affari Culturali della Fondazione Generoso Pope. Luciano è un acclamato e apprezzato tenore e produttore di grandi eventi, con credenziali impressionanti. Egli è un’artista qualificato che rappresenta al meglio l’attività della Fondazione, le quali trarranno vantaggio dai suoi lunghi anni di esperienza, conoscenza e leadership, soprattutto in questo momento, dove stiamo dando un nuovo volto alla nostra organizzazione al fine di espandere e diffondere il nostro lavoro negli stati di New York, New Jersey e Connecticut”, ha aggiunto David A. Pope, Presidente e CEO della Fondazione Generoso Pope.

La Fondazione Generoso Pope è stata fondata nel 1947 dall’industriale e politico Generoso Pope, Presidente della Fondazione fino alla sua morte avvenuta nel 1950. La Fondazione è il risultato della lunga tradizione di generosità della famiglia Pope nei confronti della comunità in cui è nata, fiorita e affermata.

Generoso Pope è riconosciuto come l’Italiano che in America, prima e dopo la seconda guerra mondiale, ha avuto più successo, in solo vent’anni, grazie alla costruzione di enormi palazzi nella città di New York, all’acquisto del palazzo della Columbus Citizens Foundation (di cui è stato il primo Presidente del CDA), ed avviato la prima Columbus Parade sulla fifth avenue di Manhattan.

La fondazione è unica in quanto offre una cultura italiana coesa e progressista, in una varietà di modi diversi – attraverso mostre che celebrano vari artisti, scultori, scienziati e attraverso lezioni di lingua, film e conferenze, concerti, eventi culinari ed enologici. La Fondazione fornisce anche sovvenzioni e supporto generale allo sviluppo della comunità, alla ricerca medica e alle borse di studio negli Stati Uniti e nel mondo.