Bellezza: stop alla cellulite

È un problema che affligge il 90% della popolazione femminile e non fa distinzione di età o etnia. Non è un indovinello, stiamo parlando della cellulite, problema che non è legato nemmeno al peso.
La bella stagione è alle porte e minigonne e short metteremmo in evidenza questo problema che affligge quasi tutto il genere femminile e che non può essere più nascosto sotto gli adorati lunghi maglioni. Nemmeno i collant possono essere di aiuto con la stagione estiva. Iniziando già ora si può fare la guerra agli odiati cuscinetti, debellando la ritenzione idrica che si parcheggia sulle gambe.

La cellulite è dovuta, secondo i nutrizionisti, alla vita sedentaria, ad una alimentazione povera di proteine, a diete drastiche, a poco esercizio fisico.

La pelle ha bisogno di essere tenuta su un sostegno solido, grazie ad una muscolatura tonica. Se questa manca, tende a rilassarsi e cedere. Molti credono, falsamente, che dipenda dal peso in eccesso. Non basta dimagrire per debellare il problema, ma la circolazione venosa. Vanno quindi corrette le cattive abitudini alimentari consultando esperti e va incrementata l’attività fisica. Fra le alleate a contrastare il problema ci sono le creme che, applicate con costanza,aiutano a migliorare notevolmente l’ aspetto della pelle. Da non sottovalutare anche i benefici dei massaggi. Importante poi è bere molta acqua o succo di ananas, diuretico ed antinfiammatorio.
E che la primavera prenda il via…

Paola Copertino