A tu per tu con il Maestro Luigi Gargiulo

Luigi Gargiulo sensei è il creatore del MI ZAI Shiatsu e fondatore dell’Istituto MI ZAI. Nato nel 1953 ad Asti, è conoscitore e praticante di discipline orientali sin dall’adolescenza. Laureato in Scienze dell’Informazione, studioso e praticante di buddismo Zen e VII Dan in Aikido. Pratica lo shiatsu dal 1978. Lo abbiamo incontrato.

Maestro cos’è lo Shiatsu?
Lo Shiatsu nasce in Giappone come forma di terapia della persona. Non è un massaggio, bensì un trattamento globale sull’individuo, inteso nell’interezza del suo corpo, della sua mente e del suo spirito. Questo significa che non vede l’essere umano nei limiti della sua fisicità, ma come espressione di una energia profonda in comunicazione con l’universo.

Cos’è il Mi Zai Shiatsu?
E’ la mia visione dello Shiatsu. Dopo aver studiato vari stili, ho elaborato una mia personale tecnica, risultante di tutte le mie esperienze, non solo nello Shiatsu.
Il Mi Zai Shiatsu lavora sull’essere umano, su quello che in Giappone viene denominato il Ki, la nostra energia vitale. Questo viene fatto attraverso un lavoro su se stessi sia da parte di chi pratica, che da colui che riceve un trattamento Shiatsu. Ci si muove armoniosamente insieme in un processo di crescita comune.

Chi può ricevere lo Shiatsu, per cosa è indicato?
Chiunque può ricevere lo Shiatsu, a qualsiasi età, dai neonati alle persone più anziane. Non ci sono controindicazioni, perché lo Shiatsu non lavora direttamente sulla patologia, ma su un riequilibrio generale. Se si ripristina l’equilibrio anche le patologie migliorano. E’ efficace per i disturbi cervicali, lombalgia e sciatalgia, dolori muscolari, riduce lo stress, utile contro l’insonnia, migliora la circolazione sanguigna e linfatica. Questi sono solo alcuni dei benefici di questa antica arte manuale.

Perché un trattamento Shiatsu?
La società moderna ci confina alla solitudine, dipendenti dalla tecnologia che diventa il nostro unico mezzo di comunicazione con l’esterno. Abbiamo perso la nostra umanità, la capacità di ascoltare l’altro attraverso la percezione di tutti sensi. Lo Shiatsu ci permette uno scambio profondo attraverso il tocco, che abbiamo completamente trascurato e atrofizzato, pur essendo una delle nostre caratteristiche più belle. Durante il trattamento il contatto fisico si trasforma così in pura connessione con l’altro, senza la necessità di usare le parole.

Come avviene un trattamento Shiatsu?
Il trattamento è fatto su un futon (materasso di cotone giapponese) sul pavimento. Il ricevente indossa indumenti pratici e confortevoli.

Come si diventa operatori Shiatsu?
E’ un percorso sia amatoriale che professionale rivolto a tutti. Le prime fasi prevedono l’acquisizione delle conoscenze di base come la locazione dei 12 meridiani, ovvero i canali energetici che scorrono lungo il nostro corpo, e permetteranno all’alunno di eseguire dei trattamenti di riequilibrio energetico, oltre chiaramente ad una maggiore conoscenza della propria persona, fatta di corpo-mente e spirito.
Le ultime tre fasi hanno invece lo scopo di preparare professionisti tramite l’insegnamento di tecniche avanzate, attraverso un profondo lavoro su sé stessi. Il percorso completo dura circa tre anni e può essere completato da master di approfondimento.

Quali sono i prossimi corsi?
Il prossimo corso di prima fase è previsto il 7-8-21-22 maggio presso la nostra sede a Bari in Via Mafalda d’Assia, 4. Inoltre, il 14 e 15 maggio è in programma un seminario di approfondimento per corsisti avanzati, ma anche per esterni alla scuola. Verranno affrontate le dinamiche del movimento e le tecniche di stretching da attuare durante il trattamento.

Perché scegliere il Mi Zai Shiatsu?
Dopo aver lavorato tutta la vita nella direzione della percezione dell’energia e della guarigione dell’essere umano, credo che questa forma di Shiatsu da me ideata dia tutte le possibilità agli studenti di riscoprire le proprie potenzialità ed di esaltarne le qualità. La mia priorità in questo momento è di formare operatori qualificati e studenti che vadano nella direzione di ricerca che io propongo.
Ho passato anni a formare istruttori Shiatsu nel mondo, non solo in Italia, quindi se trovate sedi Mi Zai Shiatsu in altre parti d’Italia, notevolmente ridotte dopo il covid, vi assicuro che incontrerete istruttori molto preparati.
Per quanto riguarda me, residente oramai stabilmente a Bari, continuerò a insegnare e ricercare tutta la vita. Mi auguro che molti allievi sappiano cercarmi, riconoscermi e seguire il mio insegnamento, soprattutto per poter trasmettere la mia profonda comprensione dello Shiatsu alle generazioni future.

Paola Copertino

Per saperne di più: https://www.youtube.com/watch?v=tGw2RQzahOA

ISTITUTO MI ZAI – VIA MAFALDA D’ASSIA, 4 – BARI
Tel 345 8003122 E-mail direzione.didattica@mizai-shiatsu.it