Commercio al dettaglio: Fenimprese Bari a colloquio dal Sindaco Decaro

La storia di Bari é sempre stata caratterizzata per la sua importanza nel commercio in tutto il meridione.
Da anni si assiste ad una continua decadenza del comparto del commercio al dettaglio, con la relativa chiusura di attività storiche e non.
Nella sola città di Bari si possono contare innumerevoli aree gestite da maxi centri commerciali, Bari Max, Santa Caterina, Bari Blu e aperture di ipermercati.
Alcune aziende pagano tasse in paradisi fiscali o in altri Stati, spostando i capitali guadagnati nel nostro territorio.
Tutto questo crea una concorrenza sleale nei confronti di piccoli negozi che sono la vera anima della città.
Di contro aumentano sempre di più furti e deserti commerciali in svariati quartieri.

Per questo oggi 27 aprile, ore 15.00, presso il Comune di Bari, il sindaco Decaro incontrerà il presidente provinciale di Fenimrpese Bari, Paolo Scicutella e i commercianti.


«Non dimentichiamo che – precisa in una nota Scicutella – le attività sono presidi di legalità, animano le nostre vie con le loro insegne e vetrine accese, senza dimenticare l’importanza che assumono per i tantissimi turisti che visitano la nostra città».
Oggi 27 aprile, ore 15.00, presso il Comune di Bari, il sindaco Decaro incontrerà il presidente provinciale Paolo Scicutella e i commercianti.

«Fenimprese Bari – aggiunge Paolo Scicutella – è al fianco dei commercianti in questa “battaglia” importantissima per la ripresa del commercio al dettaglio».