Aperte le candidature per le assunzioni a tempo determinato nei Piccoli Comuni

Dal 3 Maggio per i Piccoli Comuni, fino a 5000 abitanti, sono aperte le candidature per accedere al Fondo assunzioni Pnrr.

I Comuni fino a 5.000 abitanti possono candidarsi per ricevere il contributo del Fondo di 30 milioni previsto dal Dipartimento della Funzione pubblica per far fronte alle carenze di professionalità strettamente necessarie all’attuazione dei progetti per ciascuno degli anni dal 2022 al 2026. L’applicativo, appositamente realizzato in collaborazione con Formez PA, è raggiungibile all’indirizzo https://www.lavoropubblico.gov.it/.

La scadenza per poter presentare la domanda è il 20 maggio, per consentire l’emanazione del primo decreto con l’assegnazione dei contributi. In base alla disponibilità delle risorse è previsto che vengano periodicamente riaperti i termini per le candidature, con l’obiettivo di supportare i Comuni nell’attuazione.

Si tratta di un provvedimento che va nella direzione giusta, di una opportunità che i piccoli comuni, la cui presenza è diffusa in larga parte nel Mezzogiorno e nell’intero paese, devono saper cogliere.

Infatti per far si che le risorse siano davvero uno strumento per superare il divario Nord-sud e aree centrali e periferiche e non vadano a beneficio, come spesso accade, dei Comuni più attrezzati è necessario potenziare la formazione e la competenza nella Pubblica amministrazione in modo da saper realizzare progetti che rispondano ai bisogni del territorio e della comunità. a lungo termine.

Antonella Cirese