Finanza etica e agricoltura biologica

EcorNaturaSi in collaborazione con banca Etica promuove un progetto volto a sostenere l’agricoltura biologica e la sua filiera.

Il progetto innovativo per la bioagricoltura prevede l’emissione di un prestito obbligazionario di 10 milioni di euro che prevede un tasso di interesse netto del 3% annuo erogato in buoni spesa, per dar vita all’idea che il denaro si trasformi in cibo.

L’ innovazione consiste nel fatto che le somme raccolte saranno destinate a supportare progetti di sviluppo dell’agricoltura bio, che in tempo di crisi pandemica, climatica, energetica è un reale strumento per tutelare l’ambiente e affermare la sovranità alimentare.

Nel progetto il ruolo di banca etica sarà quello di collocatore insieme all’Emittente.

Si tratta di un progetto meritevole che promuove un’agricoltura libera da fertilizzanti chimici in linea con l’esigenza di rigenerazione territoriale e sostiene la formazione degli agricoltori.

Antonella Cirese