Averna Spazio Open, storia di comunità e rigenerazione

Averna Spazio Open è una storia di rigenerazione urbana che si è realizzata a Palermo. Si tratta di un progetto di rigenerazione urbana sostenuto da Averna, l’amaro siciliano nato a Caltanisetta oltre 150 anni fa, che ha riportato in vita un antico padiglione industriale dei Cantieri Culturali abbandonato da più di mezzo secolo.

Lo “Spazio Incolto” è stato restituito alla città nella forma di una nuova area di comunità e incontro nel cuore del polo culturale della Zisa, l’ex area industriale che negli ultimi trenta anni è stata interamente qualificata diventando il più importante centro culturale di Palermo.

Palermo si è arricchita di una piazza condivisa e di un giardino rigoglioso di erbe aromatiche , ma anche un anfiteatro all’aperto che ospiterà un ricchissimo programma di eventi, concerti, mostre e manifestazioni culturali aperti a tutti.

Il progetto è diventato realtà grazie alla collaborazione tra Affari Pubblici, agenzia specializzata in progetti di rigenerazione urbana dal forte impatto sociale, il community hub Cre.Zi. Plus e il coordinamento dell’associazione “Cantieri Culturali alla Zisa Ets”.

Averna Spazio Open testimonia come. grazie alla sinergia tra pubblico e privato, si possa realizzare il recupero del territorio investendo nella comunità che diventa soggetto attivo della rigenerazione urbana e sociale.

Antonella Cirese