Un libro regalato in un sacchetto. Ecco il pane per le menti

Pane per le menti è l’iniziativa, giunta alla seconda edizione, voluta dal sociologo Pietro Piro, direttore, ideatore e curatore della Biblioteca “Veni Creátor Spíritus” di Termini Imerese, in provincia di Palermo, che ha deciso di regalare un libro a ognuno dei 400 studenti iscritti al primo anno delle scuole superiori del suo Comune.

La biblioteca nasce nel 2020 nel cuore di Termini Imerese, in un luogo che prima ospitava il mercato del pesce, ed è costituita da libri che le vengono donati da tutta Italia. Oltre 20mila a oggi i testi che stanno facendo innamorare della lettura ragazzi e adulti. La Biblioteca è una sfida per combattere l’emarginazione e la povertà culturale che minaccia tali luoghi e, nonostante le difficoltà, sta ottenendo successo perchè la comunità inizia a sentire la Biblioteca come “bene comune”.

Il libro viene “regalato dentro un sacchetto del pane – scrive Piro – come invito alla lettura e come compagno di vita”.

Progetti come questo del sociologo Pietro Piro sono pane per alimentare la conoscenza dei ragazzi e combattere le disuguaglianze sociali che affliggono ancora il Sud.

Antonella Cirese