Rigenerazione e riuso. Con Ben(i)tornati la ricetta dell’economia circolare

Acri e Assifero, sabato 1 ottobre in occasione della decima giornata europea delle fondazioni, hanno promosso Ben(i)tornati. Gesti quotidiani di rigenerazione: un’iniziativa che coinvolge 100 luoghi da sud a nord dell’Italia e che consiste nelle attività di riuso, rigenerazione, recupero e riqualificazione.

I ben(i)tornarti sono: beni confiscati alla criminalità, spazi abbandonati restituiti alla comunità, recupero e rigenerazione di aree verdi e campi sportivi, recupero e valorizzazione del territorio, lavorazione di materiali di recupero ed educazione ambientale.

Questi beni tornano a nuova vita producendo valore etico e sociale grazie all’attivismo di quasi 7 milioni di italiani che dedicano parte del proprio tempo alla cura della comunità, con le organizzazioni del Terzo settore, accompagnati dal mondo delle fondazioni e degli enti filantropici.

Si tratta di un’iniziativa che mira a ridare centralità alle comunità locali, vere protagoniste del cambiamento, attraverso la collaborazione tra istituzioni, terzo settore e il vasto mondo delle fondazioni e degli enti filantropici che sono soggetti privati non profit i quali sostengono quotidianamente con risorse, competenze e relazioni i progetti che intercettano i bisogni del territorio divenendo occasioni di sviluppo e tutela del bene comune.

Il mondo della rigenerazione e del riuso consente di creare un nuovo modello di sviluppo basato sull’economia circolare e realizzare la vera rigenerazione territoriale e sociale.

Antonella Cirese