Fare colazione fa bene al cuore e all’umore

Fare colazione aiuta il cuore e le arterie a restare in buona salute. Lo rivela uno studio condotto dagli esperti di una prestigiosa università negli Stati Uniti e pubblicato su una rivista di cardiologia.

Gli esperti hanno analizzato le abitudini a tavola di quattromila adulti, uomini e donne, tra i quaranta e i cinquantaquattro anni. In seguito hanno diviso i pazienti in tre gruppi secondo le loro scelte per la prima colazione. Quanti saltavano completamente la colazione o si limitavano a una tazza di caffè o una spremuta di arancia facevano parte del primo gruppo. Al secondo gruppo appartenevano quanti consumavano una colazione leggera, che consisteva dal 5 al 20 per cento del totale delle calorie della giornata. Nell’ultimo gruppo hanno accomunato quanti preferivano una colazione sostanziosa, identificabile in oltre il 20 per cento del totale delle calorie giornaliere.

I pazienti sono stati quindi sottoposti ad una serie di esami ed accertamenti per verificare l’accumulo di colesterolo sulle pareti delle arterie, quello che è pericoloso per il cuore. Gli esami hanno portato alla scoperta che i primi due gruppi erano più a rischio rispetto a quelli del terzo gruppo, che faceva ogni giorno una ricca colazione.

Conclusione: assumere più calorie al mattino, secondo gli esperti, rende più agevole, per il corpo nel resto della giornata, tenere sotto controllo il livello degli zuccheri e aumenta il senso di sazietà.
Oltre al fisico e alla salute, una buona colazione gioverà anche all’umore.

Paola Copertino