Job in progress, un’opportunità per i giovani calabresi

L’iniziativa ha l’obiettivo di rigenerare la società e il territorio calabrese martire dello spopolamento mettendo a disposizione dei giovani gli strumenti idonei per rimanere nella propria terra creando sviluppo e innovamento in uno spirito di coesione e inclusione sociale.

Si chiama “Job in progress” ed è un progetto rivolto ai giovani, tra i 17 e 35 anni, della Città metropolitana di Reggio Calabria alla ricerca di concrete opportunità di trovare lavoro e creare impresa secondo le aspirazioni e le competenze di ciascuno.

Il sostegno ai giovani alla ricerca di lavoro o che desiderano aprire un’impresa, o a chi sia già un giovane imprenditore col desiderio di far crescere o migliorare la propria impresa, avviene attraverso una rete di soggetti pubblici e privati competenti ispirati da uno spirito di collaborazione e solidarietà.

Il giovane interessato al percorso offerto da “Job in Progress” troverà presso una delle sedi indicate nella JobMap presente sul sito dedicato all’iniziativa https://www.jobinprogress.it/. un operatore che gli fornirà tutte le informazioni e l’accompagnerà in tutte le fasi, presentandolo ai soggetti partner della rete che potranno offrirgli gli strumenti idonei per portare a buon fine la sua idea di impresa o la ricerca del lavoro.
“Job in progress” è un progetto che nasce in Calabria grazie all’iniziativa promossa dalle diocesi di Reggio-Bova, Oppido-Palmi e Locri Gerace, insieme alla Camera di Commercio del capoluogo della Regione.

Antonella Cirese