Vacanza anche per i muscoli

 Amare il proprio corpo significa rispettare i suoi tempi e regalarsi il giusto riposo. Ormai lo sappiamo: l’esercizio fisico è fondamentale per il nostro benessese. Ugualmente importante però è riposare, e questo spesso lo sottovalutiamo.  Interrompere gli allenamenti per un certo periodo di tempo è indispensabile per aumentare la massa muscolare. Infatti i migliori atleti, tra cui i body builder, dopo una serie di gare smettono di frequentare la palestra per più settimane consecutive.  Quindi niente sensi di colpa durante questi giorni di vacanza.

 Durante i giorni di recupero si verifica la fase di ricostruzione e quindi le pause di riposo sono tanto importanti quanto i giorni di allenamento.

 Bisogna approcciarsi all’esercizio fisico con intelligenza ed equilibrio, non solo sudare, sfidare i propri limiti ed allenarsi intensamente.

 Si deve innanzitutto conoscere il proprio corpo e il suo funzionamento e quindi prevedere un periodo di recupero aiuta a ristabilire i corretti livelli di ossigeno nei muscoli.  Questo garantirà anche una migliore performance durante gli allenamenti.

 Se non si interrompono gli allenamenti si va incontro ad inconvenienti anche seri. Se si esagera può essere controproducente e dannoso.  Ci si espone infatti a maggiori rischi di lesioni ed infortuni. L’esercizio fisico stimola le endorfine e praticarlo mette di buon umore, ma quando si esagera può capitare di ottenere l’effetto contrario sentendosi tristi e demotivati.  L’esagerazione infatti può aumentare i livelli degli ormoni dello stress e portare a sbalzi di umore ed irritabilità. La buona notizia quindi è che possiamo approfittare del periodo di vacanza che dura fino all’Epifania per dedicarci ad un sano e rigenerante riposo.

                       Paola Copertino