“Io rispetto gli animali”, la nuova edizione del concorso della LAV

Il concorso “Io rispetto gli animali” è indetto dalla LAV in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, in applicazione del protocollo sottoscritto tra i due Enti e ha l’obiettivo di sensibilizzare al rispetto di tutti gli esseri viventi.

Sono tre anni, ormai, che il concorso viene portato avanti: nella scorsa edizione, si sono iscritte ben 1200 classi e 20.000 alunni da tutta Italia.

Per l’edizione 2022/23, il montepremi complessivo elargito dalla LAV aumenta a 4.000 euro in buoni acquisto per libri e sarà diviso tra le migliori cinque classi di ciascuna categoria, che si aggiudicheranno un buono da 250 euro ciascuna, e i tre Istituti che parteciperanno con più alunni, che otterranno un buono da 500 euro ciascuno.

Come stabilisce il bando, possono partecipare al concorso le classi delle Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado sia pubbliche che paritarie di tutto il territorio nazionale.

Le categorie di concorso sono: a) Scuola Primaria; b) Scuola Secondaria di Primo Grado. Una categoria speciale è riservata agli Istituti scolastici. La classifica in questa ultima categoria sarà stilata sulla base del numero complessivo di disegni inviati. In caso di ex aequo nella classifica per istituti, i premi saranno equamente ripartiti.

“La proposta del concorso – spiega LAV – si inserisce nell’ambito dell’educazione civica, come specificato dalla Legge 20 agosto 2019, n. 92 che stabilisce che tutte le azioni sono finalizzate ad alimentare e rafforzare il rispetto nei confronti delle persone, degli animali e della natura”.

La portata didattica dell’iniziativa è ancora più evidente se si considera anche che dallo scorso 9 marzo gli animali sono stati inclusi nella Costituzione Italiana nella sezione dedicata ai principi fondanti della Repubblica.

“Il rispetto degli animali, oltre al suo valore intrinseco, ha un’importanza chiave nello sviluppo della personalità di alunni e alunne – aggiunge la LAV – e lavorare attraverso il disegno stimola le classi a porsi interrogativi e domande costruttivi sulla loro relazione con gli esseri di altre specie in un momento più che mai delicato per l’equilibrio del nostro pianeta”.

Per partecipare al concorso è necessario iscriversi tramite il form online.

La scadenza è il 31 marzo 2023 e i disegni devono essere inviati entro questa data. Eventuali ulteriori informazioni possono essere richieste dagli interessati tramite la casella di posta elettronica educazione@lav.it o presso: LAV ONLUS, Viale Regina Margherita 177 – 00198 ROMA – tel. 06 4461325.

Ciro Troiano