Piccoli segnali di ripresa: Tornano a crescere le tendenze di acquisto degli italiani

L’Osservatorio mensile Findomestic di gennaio, con un’indagine realizzata a fine dicembre in collaborazione con Eumetra, registra che, dopo tre mesi consecutivi in calo, le intenzioni di acquisto degli italiani per i prossimi tre mesi tornano a crescere con un incremento medio del 5,3%.

Dall’indagine viene confermata la propensione dei consumatori ad investire nella dimensione domestica, nella ristrutturazione della casa migliorandone l’efficientamento energetico ed infatti si registrano il +29,3% degli impianti fotovoltaici/termici, il +15,2% delle pompe di calore e il +12,9% delle caldaie a condensazione e biomassa.

La tendenza agli acquisti si rivolge anche all’arredo casa e all’acquisto dei veicoli a due ruote a cui fa riscontro solo in parte la timida crescita delle auto usate (+0,9%) e il calo dell’8,8% delle auto nuove.

In relazione al settore tecnologia crescono le intenzioni d’acquisto di tablet (+8,7%), ma non quelle per PC (0,7%), fotocamere (-13%) e telefonia (-14,5%).

Rimane il desiderio di organizzare un viaggio (+4,6%) aumentando la percentuale di chi preferisce recarsi all’estero, ma diminuisce quello di acquistare attrezzature sportive (-6,3%) e per il fai da te (-1,2%). Come per l’anno precedente anche per questo nuovo restano i buoni propositi di fare più sport (27% delle risposte), perdere peso (26%) e risparmiare di più (24%).

Insomma, nonostante continuino a destare preoccupazione il caro-prezzi, la situazione economica del Paese unita a quella familiare ed il cambiamento climatico, i consumatori cominciano a recuperare un sentimento di prudente ottimismo.

Antonella Cirese