Un bando a favore dei caregiver

La Fondazione con il Sud ha promosso la V edizione del bando socio-sanitario a favore dei caregiver ovvero di quei familiari che assistono quotidianamente un congiunto non autosufficiente.

Con il bando mette a disposizione 4 milioni di euro per sostenere progetti che prevedano percorsi di supporto volti ad alleviarne il carico assistenziale e a potenziare i servizi di cura per gli assistiti. L’iniziativa si rivolge alle organizzazioni di terzo settore di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia.

L’iniziativa mette alla base la collaborazione tra pubblico e privato sociale in modo che si possa realizzare un welfare comunitario infatti i progetti consisteranno non solo in servizi di orientamento ed informazioni riguardati le modalità di accesso alle prestazioni socio-sanitarie e alle opportunità di cura e di assistenza ma riguarderanno anche attività volte a favorire il benessere psico-fisico del caregiver promuovendo attività di aggregazione e di reciproco aiuto.

Il bando che scade il 23 novembre 2023 prevede la presentazione delle proposte esclusivamente online tramite la piattaforma Chàiros a partenariati composti da un minimo di 4 organizzazioni, almeno due delle quali appartenenti al mondo del Terzo settore.

Nei progetti dovrà essere coinvolto l’ente pubblico responsabile dei servizi socio-assistenziali del territorio sul quale si intende intervenire (es. ASL, Ambito, Comune, etc.), che potrà aderire ad una o più proposte di progetto. Potranno essere coinvolti, inoltre, il mondo delle istituzioni, della scuola, dell’università, della ricerca e delle imprese.

Antonella Cirese