Operazione ristrutturazione chioma

Il sole, il mare, il cloro e la salsedine hanno messo i capelli a dura prova.

Ci sono alcuni suggerimenti per riportarli agli antichi splendori, senza abbattersi. Con l’autunno ormai alle porte, bisogna fare il bilancio e correre ai ripari. Sicuramente la stagione estiva ci avrà donato buonumore e una bella abbronzatura, ma avrà avuto un impatto negativo sulla salute dei capelli.

Secondo gli esperti uno dei problemi che si riscontra dopo l’estate è la fragilità dei capelli che va combattuta idratando la chioma in profondità.

È un rimedio naturale e molto efficace scegliere, per questa missione, prodotti che contengono un ingrediente dalle mille proprietà: l’olio extra vergine d’ oliva.

Applicato sui capelli umidi, li nutre e li rinforza.

Ma non basta, il modo migliore per dare nuova linfa alla chioma è quello di darci un taglio. Senza dover ricorrere a tagli drastici, basta anche eliminare le punte più danneggiate. Se però si vuole cambiare completamente look, ci sono diversi tagli che la stagione autunnale sta proponendo dai classici a quelli più moderni.

Di gran moda i mullet mossi, tagli sfilati, corto nella parte alta e frontale e più lungo sulla nuca,  o ricci per i tagli medio corti.

Sicuramente anche il colore dei capelli avrà risentito del sole che li avrà schiariti, creando sfumature indesiderate. Per chi ha frequentato la piscina, sicuramente ci saranno anche sfumature che tendono al verde, a causa dei componenti chimici, che vanno eliminate.

Prima di effettuare una tintura, ideale sarebbe idratare la chioma per preparare i capelli ed evitare ulteriori danneggiamenti. Sono da consigliare maschere ed impacchi da ripetere più volte. Dopodiché non resta che scegliere il colore. Le tendenze moda per l’autunno offrono una vasta gamma di colori, dai più naturali a quelli più audaci.

Fra le tendenze più cool da segnalare: rosso radioso, blu elementale, rosa fondente e cyber lime.Questi quindi i consigli degli esperti. Sta poi a noi scegliere.

Paola Copertino