Il Presepe vivente di Bitetto: una tradizione natalizia che rivive nel cuore della Puglia

Da trentotto anni, il Santuario del Beato Giacomo di Bitetto, ridente cittadina della provinica di Bari, diventa teatro di una suggestiva rappresentazione del Presepe Vivente, inaugurato ogni anno il 24 dicembre. Questa tradizione unica riporta alla memoria l’antica pratica della fasciatura del bambino Gesù, immergendo i visitatori in un’atmosfera natalizia ricca di storia e cultura.

Il Presepe Vivente si svolge nei suggestivi ambienti dell’antico convento francescano, oggi trasformato in Museo permanente del Lavoro, della devozione e della civiltà contadina. Questa scenografia storica fa da sfondo alle scene del presepe, dove personaggi in costume animano mestieri dimenticati: dal cestaio al vasaio, dal carradore al ciabattino, fino alla tessitrice. Questa rappresentazione offre ai visitatori un viaggio nel tempo, alla riscoperta di usanze e sapori della civiltà contadina di un tempo.

Una novità di quest’anno è l’aggiunta del villaggio di Natale, dove è possibile ammirare la casa di Babbo Natale e un mercatino natalizio. Qui, i visitatori possono immergersi in un’atmosfera festiva, ascoltando musica tradizionale e scoprendo artigianato e prodotti enogastronomici locali.

Il presepe verrà inaugurato alla mezzanotte di domenica 24 dicembre e sarà aperto al pubblico dalle ore 18.30 alle 21.30 nei giorni 25, 26 dicembre 2023 e nei giorni 1, 6 e 7 gennaio 2024. In occasione dell’Epifania, il 6 gennaio, si svolgerà il tradizionale Corteo dei Magi, partendo da piazza Aldo Moro alle ore 11.30 per raggiungere il Santuario del Beato Giacomo, in un corteo che omaggerà il Bambino Gesù.

Durante le festività natalizie, sarà inoltre possibile visitare la mostra di presepi artistici, un’ulteriore occasione per apprezzare l’arte e la tradizione legata alla natività.

Il Presepe Vivente di Bitetto rappresenta una delle tradizioni più affascinanti e autentiche della Puglia, un appuntamento imperdibile per chi desidera vivere lo spirito del Natale in una cornice storica e culturale unica.