Sembri più giovane, se il trucco è luminoso

Spesso il concetto di bellezza viene associato ad una pelle luminosa. Per questo è fondamentale l’utilizzo di una base prima del make up. Conviene applicare una crema idratante ricca per preparare il viso. Ideale sarebbe utilizzare prodotti a base di retinolo e acido ialuronico che riducono l’aspetto delle rughe e forniscono una superficie liscia per il trucco. Non va mai dimenticato il primer che aiuterà a riempire piccole linee e pori, fornendo una superficie omogenea per l’applicazione del fondotinta che deve essere idratante e leggero affinché non si accumuli nelle rughette sottili.

Ideale sarebbe aiutarsi con una spugnetta o un pennello. Gli ombretti scuri possono accentuare le rughe, mentre quelli chiari creano un effetto lifting visivo. Si dovrebbero scegliere secondo i lookmaker, eyeliner sottili da applicare delicatamente per non evidenziare le zampe di gallina. Non vanno nemmeno disegnate codine che metterebbero in risalto le rughe di espressione.

Se si definiscono meglio le sopracciglia, si distoglie l’attenzione dalle rughe. Altro consiglio da seguire è quello di usare un primer per evitare che il rossetto si accumuli nelle linee della bocca. Meglio colori neutri e prodotti idratanti, i rossetti opachi e molto secchi possono accentuare le rughe sottili intorno alla bocca. Forniscono un aspetto più morbido i prodotti satinati ed idratanti. Usando la matita per delineare il contorno labbra, bisogna stare attente a non andare al di fuori delle linee naturali.

Un pennello per applicare il rossetto consente di avere maggiore controllo sull’applicazione e distribuire il colore in modo più uniforme. Un tocco di colore sulle guance può dare un aspetto più giovane e fresco.

Paola Copertino