Donne leader. Guardando al futuro

Alla vigilia dell’8 marzo, si è tenuta a Roma la conferenza “Donne leader: verso un futuro migliore”, organizzata da Caritas Internationalis e dalle ambasciate, presso la Santa Sede, del Regno Unito e dell’Australia.

La conferenza ha visto gli interventi di teologhe, ambasciatori, personalità della chiesa che hanno posto l’accento su come, attraverso la collaborazione e la sinergia tra la Chiesa cattolica, le organizzazioni religiose e i governi, si possa lavorare per realizzare una concreta emancipazione delle donne di cui sono testimonianza storie di successo dell’emancipazione femminile.

Un’agenda condivisa attraverso programmi educativi, assistenza sanitaria di base, iniziative economiche innovative e progetti di sostegno nei casi di vulnerabilità.

Garantire il superamento della povertà educativa e promuovere il diritto all’istruzione e la leadership delle donne, intesa come partecipazione ai processi decisionali, consente in realtà di superare la diversità di genere e riconoscere i talenti e le potenzialità di tutti senza alcuna disparità.

Antonella Cirese