Reddito Energetico e bonus fotovolaico

Il Reddito Energetico 2024 è una misura adottata per sostenere le pratiche energetiche rinnovabili con un’attenzione particolare alle famiglie a basso reddito che vengono supportate finanziariamente nell’adozione di misure energetiche sostenibili risparmiando in questo modo nelle bollette energetiche.

Il bonus fotovoltaico è inserito nel Reddito Energetico 2024 ed è regolamentato da un decreto ministeriale pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’8 novembre 2023 che indica l’iter per utilizzare il buono previsto proprio per arginare la povertà energetica a favore dei nuclei familiari più fragili; infatti il decreto ha istituito e regola il Fondo Nazionale di 200 milioni destinati alla realizzazione di impianti fotovoltaici in assetto di autoconsumo su immobili residenziali.

I soggetti destinatari sono famiglie con ISEE inferiore a 15.000 euro e i nuclei familiari con ISEE inferiore a 30.000 euro con 4 o più figli a carico.

La misura si rivolge alle famiglie con difficoltà economiche e va sottolineato che l’80% delle risorse sarà destinata alle regioni del Sud.

Antonella Cirese