Il Consiglio dei giovani del Mediterraneo a Bruxelles

Composto da oltre 30 giovani appartenenti a 19 paesi dell’area mediterranea, il Consiglio dei giovani del Mediterraneo ha l’obiettivo di promuovere la cultura pastorale della fraternità e l’unione delle comunità ecclesiali che si affacciano sul mar Mediterraneo da sempre crocevia di incontro ed integrazione tra civiltà diverse.

Incontrando le Istituzioni europee a Bruxelles ha avuto l’opportunità di dialogare e confrontarsi attraverso l’ascolto reciproco e trovando una sinergia in modo che i ragazzi abbiano la possibilità di partecipare attivamente alla costruzione della pace, dell’integrazione e di un equilibrio geopolitico rispettoso delle diversità e mirato ad attuare il benessere del bacino mediterraneo.

I giovani mirano a concretizzare queste finalità non solo attraverso la partecipazione alla vita sociale e politica dei propri territori ma anche con un voto responsabile alle prossime elezioni europee.

Il consiglio dei giovani del Mediterraneo è una realtà promossa dalla CEI. E’ nato a Firenze in occasione dell’Incontro di Vescovi e Sindaci del Mediterraneo svoltosi nel capoluogo fiorentino dal 23 al 27 febbraio 2022.

Antonella Cirese