L’Italia e l’Overshoot Day, debito ecologico sempre più alto

Si chiama Overshoot Day ed è la giornata che un tempo si chiamava del debito ecologico. In pratica segna il giorno del sovrasfruttamento della Terra, indica cioè il giorno nel quale l’umanità consuma interamente le risorse prodotte dal pianeta nell’intero anno.

Un Paese raggiunge la giornata del superamento nel momento in cui la sua domanda di risorse ecologiche supera l’offerta e per rispondere adeguatamente alla domanda ne importerà da altri territori, e/o emetterà anidride carbonica nell’atmosfera.

Quest’anno per l’Italia l’Overshoot Day si è verificato il 19 maggio infatti il nostro paese quel giorno ha esaurito le risorse naturali per l’anno in corso e ha cominciato a sfruttare quelle dell’anno prossimo

La data dell’Overshoot day che, ogni anno, viene misurata dal Global Footprint Network, organizzazione internazionale orientata nel promuovere la sostenibilità attraverso l’impronta ecologica, cambia di anno in anno, perchè ogni paese attua politiche di uso delle risorse naturali e modus vivendi diversi rispetto agli altri.

Nel 2023 l’Italia aveva raggiunto Overshoot Day il 2 agosto e questo dato testimonia come sia necessario correre ai ripari per limitare il veloce consumo delle risorse accelerando la transizione ecologica per un modello economico sostenibile e rispettoso degli ecosistemi.

Antonella Cirese